Piccolo paese all'estremitą nord della Calabria confinante con la provincia di Potenza. Noto per la festa della Pita (abete) che ogni anno alla fine di aprile porta tanta gente da tutt'Italia a cimentarsi nel tiro del tronco. Un paese povero, di grande dignitą; girando per le strade del paese si nota il senso del decoro, pulizia e i magnifici murales dedicati alla Pita che decorano moltissime pareti di umili case. Si consiglia una visita nella ricorrenza della Pita; si arriva lasciando la SS 106 Ionica a Trebisacce salendo per 27 km.