www.amantea3.it  info@amantea3.it dove siamo webmaster: Antonio CIMA cell. 329 3484262

 

Amantea - la tradizione gastronomica: LA MOSTARDA D'UVA

Tra la varietà di specialità gastronomiche la mostarda è sicuramente quella presente ovunque.
Ciò in considerazione del fatto che può essere prodotta con molti tipi di frutta anche se la migliore si ottiene con l'uva (con alcune uve da vino).
Altro elemento che favorisce la produzione di mostarda è la relativa facilità di preparazione.
Siamo in ottobre, la vendemmia sulla costa è da tempo conclusa, un pò d'uva di collina è ancora disponibile ed è con questa che viene preparata la mostarda mostrata nelle foto.
Dagli anni '70 in poi bambini e ragazzi sono cresciuti a pane e Nutella. Fino a quel tempo varie alternative caserecce avevano le mamme, ma senza alcun dubbio la mostarda era la più appetita dai bambini.
Antonio Cima  16-10-2011
l'uva ben lavata e sgocciolata..
gli acini staccati uno ad uno
ogni acino viene tagliato in due espellendo i semi (vinaccioli)
in un piatto si raccolgo gli acini ripuliti
si versano in aggiunta agli altri in bollitura
zucchero per quanto basta e secondo il gusto

a fuoco lento occorrono alcune ore
finchè la massa non si rapprenda
i vasetti (buccacci) pronti
dopo tre ore siamo alla fine
un irrefrenabile bisogno
di una fetta di pane
o di un panino
e il primo boccone è andato...
...e altri ne seguiranno