www.amantea3.it  info@amantea3.it dove siamo webmaster: Antonio CIMA cell. 329 3484262
 

RAGAZZI AL MARE DAL '60 ALL'80

Questa pagina documenta la vita estiva dei giovani amanteani nel trentennio 1960-1980. Tentare un paragone con quello che oggi vediamo sulle spiagge è assolutamente fuori luogo. Di quel trentennio si può sottolineare il contatto con il mare come fonte primaria di divertimento, socializzazione, appartenenza. Era, purtroppo, una specie di riservato dominio maschile con quasi assoluta assenza di ragazze. Negli anni a seguire la vicinanza tra i due generi s'involerà verso livelli e fasce d'età allora inimmaginabili anche nei centri più all'avanguardia. Un'altra caratteristica del tempo è la netta separazione territoriale tra chiazzitani e tavernuoti che occupavano rispettivamente le spiagge di appartenenza. Due cose in più facevamo i chiazzitani rispetto ai tavernuoti:
a) la frequentazione quasi quotidiana degli scogli di Isca nei quali molto di rado di vedeva qualche tavernuoto;
b) andare per orti (sberrari) oltre il fiume Catocastro (a chilla vanna 'u jumu) in cerca di fichi, uva, more nere.
Spesso le due cose venivano fatte contestualmente.
Antonio Cima

1962 Mendicino, Aloe, Ansioso, ...
anni '60 M.Cicero, E.Perri
1963 ragazzi a Isca - S.Amoroso, A.Caruco, F.Aloe, L.Molinaro, F.Molinaro
anni '60 - Marghella, Cicero, Marinari
1969 - Ciccio Tonnara, Alfonso Conte, Salvatore Giugno, Rocco, Petrone,...
1972 gruppo di chiazzitani in gran parte residenti al nord
1966 cugini Aloe, Mannarino, Rubino
1958 ragazze di via Margherita
Amantea - inizi anni '60 la tribù di Pallarino (Fortunato Pagliaro)
era consuetudine d'estate, fino alla fine degli anni '60, andare a sberrari more nere chilla vanna 'u jumu (oltre Catocastro) per dipingersi il corpo come gl'indiani dei film western. Si scimmiottavano sulla spiaggia riti e danze dei nativi d'America. Si accedeva a tali attività da 12-13 anni di età.
La foto mostra un tale rito fatto però con la sabbia in considerazione della presenza di bambini molto piccoli.
Per completezza storica va detto che ciò veniva fatto solo da ragazzi chiazzitani  

1966 da sin: Antonio Cima, Rocco Molinaro, Antonio Angeli
1975 - P.Aloe, fratelli Aloe, F.Generoso, Mariolina Fera,...
1966 - GC De Luca, G.Petrone, F.Cima, T.Sabatino, F.Pagliaro, C.Tonnara, R.Cima, S.Cima
Tonino Mannarino con i fratelli Bonanno
1964 gruppo chiazzitani
inizi anni '70 - C.Aloe, G.Morelli, G.Feroleto, F.Suriano

anni '60 R.Molinaro, F.Vairo, R.Cima, G.Aloe, S.Giugno, A.Caruso

1965 amici di via Margherita a Coreca con una spiaggia ampia come un deserto

anni '70 Rotonda : Speranza, Crce, Strano, Osso

1967 al mare: F.Vairo, I. De Luca, F.Tonnara, F.Cima, A.Rubino, M.Roseto. G.Ortenzio, A.Cima, F.Bonavita

1963 Musì, Marchetti, Rubino, Aloe, Pirillo

metà anni '70 - Campaiola, Ombres, Spirito, Scudiero,...
Sono; in ordine di apparizione da SX verso DX
in piedi: Venerio,Poli,Campaiola,Ombres,
            Accosciati: Facchineri,Pellegrino,Spirito,Scudiero,Mauriziano.

inizi anni '70 - Risaia, Mario Cicero, Totonno Morelli, Olindo Munno,...

1979 Eugenio Bruni (al centro) e amici a Coreca

1968 - Elio Bengaso - Gaetano Campaiola - Natale Gaudio

agosto 1964 - Gigino Simari, Tonino Conforti, Elio Nesi. Carmelo Firgiuele

Amantea 07-08-1986 - Natale Launi si sposa sul mare - sposi e invitati vestiti (si fa per dire) come polinesiani
L'estroso Natale, che vive a Genova fin da bambino, ha sempre avuto idee fantasiose. Ricordo che da piccolo aveva già in mente cose del genere. E' stata una esperienza unica, e forse irripetibile, per i tanti amici coinvolti.